Language
La storia di Tignale, decollo turistico a partire dagli anni '60 - '70

La storia di Tignale

Abitato fin dal Neolitico, Tignale è da sempre terra di confine. Lo è stata con i Romani, i Goti, i Longobardi, i Veneziani e gli Austroungarici.

Lo testimoniano la particolare conformazione degli antichi borghi, la chiesetta longobarda del Vll° secolo d.C., il monte oggi sede del bellissimo Santuario di Monte Castello, un tempo rocca di avvistamento.

La strada che qui conduce è stata realizzata nel XX° secolo tra le due Guerre Mondiali, ovvero quando i turisti cominciarono a visitare Tignale e le sue locande ospitali e dall'atmosfera familiare. Il vero "boom" turistico prese il largo negli anni Sessanta e Settanta, quando Tignale cominciò a sviluppare le proprie risorse e promuovere le proprie attrazioni.