Partecipazione della popolazione locale

La popolazione locale è consapevole del valore del proprio territorio, dal punto di vista ambientale, storico, culturale, ma anche economico, rappresentando la principale fonte di reddito per le imprese locali. Per tali motivi la popolazione locale e l’Amministrazione comunale sono da sempre impegnati nella salvaguardia e nella valorizzazione del territorio, delle risorse culturali materiali ed immateriali, per trasmetterle alle future generazioni e per offrirle ai numerosi visitatori.


All’ecomuseo hanno formalmente aderito numerose associazioni ed istituzioni, in rappresentanza della popolazione locale. L’adesione formale all’ecomuseo certifica l’attività di informazione sull’iniziativa ecomuseale e la volontà del soggetto di sostenere le iniziative ecomuseali, in conformità alla missione specifica delle singole associazioni.


L’ecomuseo ha formalizzato le relazioni con i soggetti dedicati allo sviluppo economico locale, in particolare con gli operatori del settore turistico (ricettività e ristorazione) al fine di contribuire allo sviluppo di un progetto di crescita economica coordinato e sostenibile. Le attività turistiche-ricettive sono consapevoli che, per affrontare il moderno mercato del turismo, occorre fare sistema, diversificare e qualificare l’offerta turistica, puntare sul turismo culturale ed ambientale organizzato in itinerari fruibili dai diversi tipi di utenza. Per tali ragioni sostengono l’Ecomuseo e le iniziative di valorizzazione del turismo culturale ed ambientale.

Il coordinatore
dell’Ecomuseo delle Limonaie del Garda Pra dela fam:

Domenico Fava.

Si può fare riferimento a:

  • Municipio di Tignale 
    Ufficio Commercio, Filenghi Mcristina
    tel. 0365 73017
  • Ufficio Unico del Turismo di Tignale
    Lisa Capelli tel. 0365 73354  info@tignale.org