Language

Intorno al Lago

"Suso in Italia bella giace un Laco,
a piè dell'Alpe che serra Lamagna
sopra Tiralli, ch'ha nome Benàco."


Dante Alighieri,
Divina Commedia Canto XX Inferno 


Il Lago di Garda o Benàco è il maggiore Lago italiano, con una superficie di circa 370 km². Cerniera tra tre regioni, la Lombardia (con la provincia di Brescia), il Veneto (provincia di Verona) e il Trentino-Alto Adige (provincia di Trento), esso è posto in parallelo all'Adige, da cui è diviso dal massiccio del monte Baldo. A settentrione si presenta stretto ad imbuto mentre a meridione si allarga ed estende, circondato da colline che rendono più dolce il paesaggio.
Il Lago è un'importante meta turistica, e viene visitato ogni anno da centinaia di migliaia di persone.

Qui di seguito vengono brevemente descritti i principali borghi e paesi del Lago, possibili mete per un escursione in battello partendo da Tignale o dalle zone circostanti.
 

Riva è la più grande cittadina della parte settentrionale del Lago di Garda (la più grande in assoluto dopo Desenzano), una piacevole mescolanza di leggerezza italiana e concretezza tirolese.
Circondata da possenti montagne, Riva offre molte possibilità per gli amanti dello sport.

• Mountain bike
• Arrampicata
• Vela  
• Wind surf

Gli amanti del relax e shopping troveranno belle spiagge e molti negozi lungo le vie del centro storico.

Offre un programma culturale e fieristico molto vario sia durante la stagione estiva sia durante quella invernale.
Molto interessante la Rocca di Riva e il Museo al suo interno.

 

Sulla riva orientale del Lago di Garda, conserva intatte le caratteristiche delle sue origini medievali. Vela e windsurf sono tra gli sport più praticati in questa località del Garda.
Da Malcesine si parte alla scoperta del Monte Baldo, grazie alla funivia che porta a quello che è definito "l'Orto botanico d'Europa". Con la funivia, in inverno, si accede ai campi da sci sovrastanti la cittadina, dove gli impianti servono 11 km di piste di varia difficoltà. Numerosi e suggestivi i percorsi fra Lago e montagna. Interessante il Castello Scaligero.

 

Caratteristica località di soggiorno, è formata da numerose frazioni, situate in parte sul Lago e in parte in montagna. Sorge lungo un tratto della Riviera degli Olivi, a sud di Malcesine, dove il Lago è ancora stretto e profondo. Un entroterra tutto panoramico consente escursioni in collina tra gli olivi e in montagna, raggiungendo i rifugi alpini del Monte Baldo.
Numerosi sono i percorsi suggestivi particolarmente apprezzati dagli sportivi e dagli amanti della mountain bike.

 

Sorge sulle pendici del Monte Baldo, balcone che si apre sull'intera veduta del Lago di Garda. Per la sua posizione può rappresentare il punto di partenza per escursioni alla scoperta della geologia e delle rarità botaniche e faunistiche della montagna gardesana, ma anche occasione per tutta una serie di piacevoli esperienze gastronomiche.

 

Facilmente raggiungibile con il servizio battelli della Navigarda, Torri è un delle più interessanti cittadine della riviera orientale del Lago. È un centro particolarmente attrezzato per:

• la pratica della vela
• del wind surf
• dello sci d'acqua
• della motonautica 
• della pesca
• dell'equitazione

Tutto ciò grazie alla dotazione di moderne infrastrutture sportive e nautiche

Molto caratteristico il mercato del lunedì.
Assolutamente da visitare il Castello scaligero e il museo al'interno.

 

La suggestione del paesaggio trova a Garda la sua massima espressione e Punta San Vigilio è l'affascinante meta di romantici incontri e indimenticabili soggiorni.
Garda è anche il fascino austero della sua Rocca, luogo ideale come l'eremo che lì sorge di meditazione.
Il suo entroterra propone un forte invito alla:

• pratica sportiva
• alle passeggiate
• alla buona tavola
• l'antica tradizione della pesca

Rivive ancora in spettacolari manifestazioni, caratterizza il passaggio attraverso la cittadina.

 

Situato nella parte inferiore della Riviera degli Olivi, dove il Lago si allarga e prende un'immagine mediterranea, Bardolino vanta un'ampia e articolata offerta ricettiva. Terra da cui nasce l'omonimo vino che ha reso famoso nel mondo il nome della località, Bardolino propone sia il fascino del suo centro storico e della sua passeggiata, sia il piacere della scoperta dell'entroterra collinare. Molteplici le possibilità per trascorrere attivamente le giornate e scoprire le tradizioni dell'olio e del vino.

 

Centro della costa sud orientale del Lago di Garda, conserva la sua impronta storica grazie alle vecchie mura scaligere, che ancor oggi la circondano, mantenendo inalterato il fascino delle antiche costruzioni. Sul suo territorio si trova il principale Parco acquatico di divertimento del Garda.

Le terme »

 

Situata all'estremità meridionale del Garda, là dove il fiume Mincio inizia il suo affascinante percorso è centro turistico importante per tutto il Lago. Facilmente raggiungibile per la molteplicità dei suoi collegamenti è meta gradita per divertirsi, rilassarsi e scoprire l'entroterra ricco di vigneti e la rigogliosa natura della valle del Mincio. Da Peschiera è agevole raggiungere i più importanti parchi divertimento della zona come arrivare alle città d'arte circostanti.

Gardaland >
Movieland >
Caneva >


 

 

Lo splendore del paesaggio, la dolcezza del clima, i resti di una grandiosa villa romana (Le grotte di Catullo) e la sorgente di acque solfuree che dà vita ad un importante centro termale hanno reso Sirmione una cittadina molto interessante, adatta come meta di escursioni. Gode di uno splendido entroterra, centro congressi, infrastrutture portuali e centri sportivi.

Terme »

 

È centro turistico e commerciale attivo e animato tutto l'anno: capolinea di battelli e linee di bus, servito dalla ferrovia e dall'autostrada è il punto di partenza ideale per spostarsi, seguendo itinerari culturali d'arte e di gastronomia. Situato al centro del basso Lago gode di ottimo clima e si propone come attrezzato centro di soggiorno e svago.
Offre la possibilità di sport nautici, escursioni sul Lago e un calendario vario di manifestazioni.

 

La Valtenesi comprende la parte sud occidentale della sponda del Lago di Garda, con i comuni di:

• Padenghe
• Moniga
• Manerba
• tutte le loro frazioni

Incantevoli colline con oliveti e vigneti fanno da scenario a itinerari culturali e gastronomici che passano vicino ai numerosi castelli di origine medievale che si trovano su questo territorio.
Sono presenti spiagge libere e una ricca offerta ricettiva.

 

È il centro urbano più importante della riviera occidentale; centro commerciale di primo piano; sorge lungo la costa del suo golfo e possiede una ricca tradizione culturlae e storica da proporre ai turisti o escursionisti.
Da Salò ci si può inoltrare nell'entroterra montano per gradevoli passeggiate. Numerosi gli appuntamenti culturali, in particolare con l'arte e con la musica, ma anche sportivi.

Da vistare il Duomo di Salò.